Ti racconterò una storia

C’era una volta una ragazza che sapeva far cambiare, in meglio, l’umore delle persone a cui parlava. Lo faceva con la dolcezza, con la simpatia, con l’entusiasmo contagioso, con l’impegno che metteva in tutto ciò che faceva. Bastavano poche parole, un sorriso. Era un dono bello, incredibile, e lei non lo risparmiava, lo usava con tutti quelli che avevano bisogno. Un brutto giorno il cattivo signor Destino lanciò due dadi, magici. Fu un attimo, la ragazza si ritrovò chiusa in un cunicolo stretto, profondissimo, da cui non si vedeva quasi la luce. Quasi, perché in un angolo, lassù in alto in alto, un  puntino bianco si intravvedeva. Muoversi in quel cunicolo faceva male, per spostarsi anche di pochissimo si faceva una fatica immensa. Sembrava fosse meglio fermarsi, rinunciare… Si fermò. Sentiva nelle orecchie un rumore, confuso. Si mise ad ascoltare meglio, cercò di capire cosa fosse e da dove venisse. Le sembrò di capire che era una voce, che la spronava, le diceva che non doveva arrendersi, che aveva fiducia in lei, come sempre aveva avuto prima. Così fece un movimento, poi un altro… Sino ad arrivare alla luce, sino a rompere l’incantesimo del signor Destino.

Te la ripeterò, questa favola, appena potrò. Sono certo che lo farò.

2 pensieri su “Ti racconterò una storia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...